Gli squali, a Binaria il nuovo libro di Giacomo Mazzariol

TORINO, 10 dicembre 2018 – “Gli squali”. Il nuovo libro scritto da Giacomo Mazzariol ed edito da Einaudi verrà presentato lunedì, 10 dicembre, alle 18,30 al centro commensale Binaria del Gruppo Abele di via Sestriere 34. Ad accompagnare l’incontro saranno le musiche di Pietro Brunello.

Protagonista del libro è Max, studente che frequenta l’ultimo anno di liceo in una cittadina della provincia veneta. Come tanti suoi coetanei è molto bravo con il computer e con le nuove tecnologie. Filippo, Anna, Beatrice e Andrea sono i suoi amici di sempre: con loro ha diviso ogni istante fin dall’asilo e con loro ha progettato di trascorrere i mesi che precedono l’inizio dell’università. Ma un semplice algoritmo, creato nella sua cameretta da figlio unico, gli stravolge in un attimo l’esistenza: invece che in giro per l’Europa a sentire concerti si ritrova a Roma a lavorare in un incubatore di start-up. In poche settimane il vecchio Max non c’è più.

Il mondo in cui è cresciuto si sgretola sotto i suoi occhi mentre lui cerca disperatamente di conservarne frammenti. Cambiano le aspirazioni, le compagnie, si modificano i rapporti con i genitori e anche l’amore gli si presenta in maniera inaspettata. Un cambiamento repentino della sua vita arrivato troppo rapidamente. Il protagonista si accorge che forse è meglio rallentare, a patto però di non fermarsi e guardare in avanti verso il futuro.

Giacomo Mazzariol (nella foto) è nato nel 1997 a Castelfranco Veneto dove tuttora vive con la sua famiglia. Nel marzo del 2015 ha caricato su You Tube un cortometraggio, The Simple Interview, girato insieme al fratello minore Giovanni, affetto dalla sindrome di down, che ne è il protagonista. Il video ha avuto un eco imprevedibile. I principali quotidiani gli hanno dedicato la prima pagina ed è stato commentato anche all’estero. Nel 2016 Mazzariol aveva esordito pubblicando “Mio fratello rincorre i dinosauri”, altro libro di narrativa sempre edito da Einaudi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: