Il gusto delle piccole cose. Breve manuale di spensieratezza

Chieri, 26 ottobre 2016 . Gli anni migliori della nostra vita e le gaffe che fanno sprofondare, gli incontri con le persone curiose e con quelle pazze, i dialoghi surreali con i bambini di quattro anni e una poesia dedicata alla parmigiana di melanzane, le radicali differenze tra una serata tra amiche e una tra amici. Mercoledì alle 21 nella Biblioteca & Archivio – Città di Chieri (info: tel. 0119428400 – Fax 0119428367 –  www.comune.chieri.to.it email: biblioteca@comune.chieri.to.it) di via Vittorio Emanuele II 1, Chieri sarà presentato il libro “Il gusto delle piccole cose. Breve manuale di spensieratezza” con l’autore Luca Iaccarino. L’incontro è a cura di Carlo F. De Filippis

Dopo l’esordio a Pecetto Torinese, ecco il secondo appuntamento della rassegna di incontri letterari AI CONFINI DELLA REALTÀ. Libri e Biblioteche oltre la pagina scritta, promossa dalle Biblioteche dell’Area Sud-Est dello SBAM, organizzata in collaborazione con Dinoitre – progetti ed eventi intorno ai libri e realizzata con il contributo della Regione Piemonte.

Il gusto delle piccole cose è un centrifugato di vita, una raccolta di situazioni e riflessioni che ha un unico obiettivo: la riscoperta della spensieratezza. Centosessantadue raccontini che sono un balsamo per le ferite dei tempi difficili. Se una risata può seppellire, un sorriso può far risorgere.

LUCA IACCARINO viaggia e mangia per La Repubblica, Lonely Planet e Osterie d’Italia. Cura, inoltre, le guide ai ristoranti “I Cento” (EDT). Ha pubblicato “Dire Fare Mangiare” (add editore), “Cibo di strada” e “Viaggi top a prezzi pop” (Libri Mondadori). La sua fortuna più grande è aver trovato una moglie paziente e aver generato due bimbi più curiosi e golosi di lui.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: