Dammi un motivo

CAMBIANO, 11 marzo 2016. La storia di due donne: Giulia e Céline. Una cartomante alcolizzata e una bambina vittima di un naufragio. Sono le protagoniste di “Dammi un motivo” l’ultimo libro di Giorgio Bianco, edito da Edizioni esordienti che venerdì 11 marzo alle 17 sarà ospite dei Tè Letterari organizzati dalla biblioteca Jacomuzzi di Cambiano.

Il romanzo, il quarto pubblicato dall’autore torinese (“Notizie fredde” 2008 e “La morte vola” 2010 per ExCogita Editore. Per Neos Edizioni “Il cacciatore di foglie secche” 2012) racconta di Giulia, cartomante cinquantenne alcolizzata, salva una bambina, la ricchissima Céline, da un naufragio e dalla follia del padre. Contando sul fatto che Céline sia ritenuta morta da tutti, le due donne decidono di trascorrere un periodo insieme, inventando una parentela che giustifichi la presenza della ragazzina a casa della cartomante. Ma la loro complicità stenta a decollare. Infatti nasce nella disperazione e nello scontro fra età e situazioni sociali diverse. Eppure, poco alla volta, si consolida grazie alla scoperta di tanti punti in comune. Insieme, Giulia e Céline trovano uno scopo per vivere. Intanto progettano una fuga impossibile dall’altra parte del mondo.

Il pomeriggio sarà accompagnato da tè e biscotti come vuole tradizione dei pomeriggi letterari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: